Politica editoriale


Elephant&Castle è un progetto editoriale del Centro Arti Visive a cura dei ricercatori dei Dipartimenti di Lettere, Filosofia, Comunicazione e di Lingue, letterature e culture straniere dell'Università di Bergamo, in collaborazione con gli allievi del corso di dottorato in Studi umanistici interculturali e del dottorato europeo Cultural Studies in Literary Interzones.
La rivista adotta un approccio culturale che mette in relazione gli studi in campo letterario con le discipline visive, proponendosi di esplorare la natura dinamica del pensiero creativo. La letteratura, la storia dell'arte, il cinema, le scienze sociali e i nuovi media sono tutte aree di interesse della rivista, che, proprio come la stazione della metropolitana di Londra da cui prende il nome, vuol essere un crocevia di metodologie critiche e pratiche culturali rivolgendosi, in particolar modo, ai giovani studiosi che intendono "connettere" il loro sapere e scambiarlo all'interno di una comunità scientifica curiosa e aperta.

Elephant&Castle ha una periodicità di pubblicazione di due numeri l'anno, con l'aggiunta di eventuali speciali. I contributi presenti nella rivista sono valutati, in forma anonima, da studiosi competenti negli specifici argomenti (double-blind peer review).

Codice etico delle pubblicazioni


Elephant&Castle è una rivista scientifica con doppia revisione cieca ispirata al codice etico delle pubblicazioni elaborato da COPE:  Best Practice Guidelines for Journal Editors.
È necessario che tutte le parti coinvolte - autori, direttori, curatori, redattori e revisori - conoscano e condividano i seguenti requisiti etici.

DOVERI DEL COMITATO DI DIREZIONE E DI REDAZIONE

Decisioni sulla pubblicazione
Elephant&Castle adotta il sistema di valutazione scientifica degli articoli conosciuto come peer-reviewing. Ogni testo è assegnato in lettura a due revisori in maniera anonima (double blindpeer-review). Responsabili del processo di referaggio sono i curatori.
Curatori e direzione sono responsabili della decisione finale sulla pubblicazione degli articoli proposti. Tale decisione viene presa entro 16 settimane dall'invio dell'articolo da parte dell'autore. Durante il processo di revisione, in caso di conflitto tra due pareri si ricorre a un terzo revisore.

Correttezza
I curatori e la direzione valutano gli articoli proposti per la pubblicazione in base al loro contenuto senza discriminazioni di razza, genere, orientamento sessuale, religione, origine etnica, cittadinanza, orientamento politico degli autori, e neppure della loro appartenenza accademica.

Riservatezza e conservazione dei dati
Direzione, curatori e redazione si impegnano a non rivelare informazioni sugli articoli proposti ad altre persone oltre all'autore e ai revisori. La redazione conserva nei propri archivi i risultati dei processi di referaggiodei saggi, ammessi e non, alla pubblicazione.

Conflitto di interessi e trasparenza
Direttori e redattori si impegnano a non usare in proprie ricerche i contenuti di un articolo non pubblicato senza il consenso dell'autore.
Elephant&Castle sottopone alla stessa procedura di peer-review, anonima e oggettiva, i contributi sottoposti per la pubblicazione dai membri della redazione e dai direttori.

Qualità
La direzione e la redazione verificano ogni anno il processo di peer-review al fine di introdurre possibili miglioramenti.

DOVERI DEI REVISORI

Contributo alla decisione editoriale
La peer-review è una procedura che aiuta i curatori e la direzione ad assumere decisioni sugli articoli proposti e può aiutare l'autore a migliorare il proprio contributo.

Rispetto dei tempi
Il revisore che non si senta adeguato al compito proposto o che sappia di non poter svolgere la lettura nei tempi richiesti di 30 giorni è tenuto a comunicarlo tempestivamente ai curatori o alla redazione.

Riservatezza
Ogni testo, assegnato in lettura ai revisori in maniera anonima deve essere considerato riservato. Pertanto, tali testi non devono essere discussi con altre persone senza esplicita autorizzazione della direzione.

Oggettività
La peer-review deve essere condotta in modo oggettivo. Ogni giudizio personale sull'autore è inopportuno. I revisori sono tenuti a motivare adeguatamente i propri giudizi secondo una scheda standardizzata fornita loro dalla redazione.

Conflitto di interessi e divulgazione
Informazioni riservate o indicazioni ottenute durante il processo di peer-review devono essere considerate confidenziali e non possono essere usate per finalità personali. I revisori sono tenuti a non accettare in lettura articoli per i quali sussiste un conflitto di interessi.
Qualora il revisore chieda modifiche al testo quale condizione della sua pubblicazione, e i curatori le giudichino opportune, potrà verificarne l'adozione da parte dell'autore nella misura in cui l'autore deciderà di accettarle, prima di dare il definitivo consenso alla pubblicazione.

DOVERI DEGLI AUTORI

Originalità e plagio
Gli autori sono tenuti a dichiarare di avere composto un lavoro originale in ogni sua parte e di avere citato tutti i testi utilizzati.

Pubblicazioni multiple, ripetitive e/o concorrenti
L'autore non deve sottoporre articoli già pubblicati altrove o che siano in valutazione presso un'altra rivista. Sottoporre contemporaneamente lo stesso testo a più di una rivista costituisce un comportamento eticamente non corretto e inaccettabile.
Elephant&Castle si riserva la possibilità di ripubblicare testi già editi altrove, indicandone con chiarezza la provenienza. Gli articoli pubblicati su Elephant&Castle possono essere ripubblicati su altri siti e blog, previa autorizzazione del direttivo.

Indicazione delle fonti
L'autore deve sempre fornire la corretta indicazione delle fonti e dei contributi menzionati nell'articolo.

Paternità dell'opera
La paternità dell'opera deve essere correttamente attribuita e vanno indicati come coautori tutti coloro che abbiano dato un contributo significativo all'ideazione, all'organizzazione, alla realizzazione e alla rielaborazione della ricerca che è alla base dell'articolo. Se altre persone hanno partecipato in modo significativo ad alcune fasi della ricerca il loro contributo deve essere esplicitamente riconosciuto. Nel caso di contributi scritti a più mani, l'autore che invia il testo alla rivista è tenuto a dichiarare di avere correttamente indicato i nomi di tutti gli altri coautori, di avere ottenuto la loro approvazione della versione finale dell'articolo e il loro consenso alla pubblicazione su Elephant&Castle.

Conflitto di interessi e divulgazione
Nel presentare il proprio contributo a Elephant&Castle, gli autori ammettono implicitamente che non sussistono conflitti di interessi che potrebbero aver condizionato i risultati conseguiti o le interpretazioni proposte.

Errori negli articoli pubblicati
Quando un autore individua in un suo articolo un errore o un'inesattezza rilevante, è tenuto a informare tempestivamente la direzione della rivista, fornendo tutte le informazioni necessarie per segnalare le doverose correzioni.

SANZIONI IN CASO DI VIOLAZIONI DEL CODICE ETICO

Qualora un membro del comitato scientifico, un revisore o un autore violi i principi suddetti, non potrà più collaborare con Elephant&Castle.
In caso un testo non rispetti quanto sopra, verrà espunto dalla rivista, dove verrà sostituito da una nota che informa che il testo è stato rimosso in quanto non rispettoso del codice etico delle pubblicazioni di Elephant&Castle.