Ferrari Sara


Sara Ferrari insegna Lingua e Cultura Ebraica presso l’Università degli Studi di Milano. Si occupa principalmente di letteratura ebraica moderna e contemporanea, con un particolare interesse per la poesia israeliana, di cui è anche traduttrice. Non disdegna, tuttavia, incursioni nell'ambito del cinema e della musica. Tra le sue pubblicazioni: Forte come la morte è l’amore. Tremila anni di poesia d’amore ebraica (Salomone Belforte Editore 2007), La notte tace. La Shoah nella poesia ebraica (Salomone Belforte Editore, 2010), Uri Orlev, Poesie scritte a tredici anni a Bergen-Belsen (Editrice La Giuntina, 2013).


Saggi

Il conflitto arabo-israeliano dietro le sbarre: ripensando a Meahorey Ha-Soragim di Uri Barbash (Prigioni)