Chi siamo / Prof. Richard DAVIES

Email: richard.davies@unibg.it

Richard Davies ha studiato Filosofia presso il Trinity College di Cambridge, dove ha vinto una borsa di studio della British Academy per una ricerca sulla metodologia filosofica e scientifica di Cartesio (PhD 1992). Ha insegnato nei vari collegi di Cambridge, tenendo seminari universitari in Logica e in Metafisica, ed è stato direttore degli studi filosofici al Christ’s College e al Fitzwilliam College. Chiamato come Lecturer all’Università di Birmingham (Inghilterra), ha tenuto corsi sull’epistemologia cartesiana, sui rapporti tra scienza e filosofia nel Seicento, sull’intreccio tra le nozioni di causa e quella di contingenza, sulla filosofia del tempo, sulla metafisica di Aristotele, e sull’etica antica. Trasferitosi in Italia, ha collaborato con il Centro di Ricerca di Metafisica dell’Università Cattolica di Milano e dal 2000 insegna Storia della filosofia e Filosofia teoretica all’Università di Bergamo, prima nella Facoltà di Lingue e Letterature Straniere e successivamente nella Facoltà di Lettere, dove adesso è ricercatore confermato di Filosofia teoretica. Si interessa di tutti i rami dell’indagine filosofica riconosciuti nella tradizione analitica (dalla logica formale alla bioetica, dall’ontologia alla teoresi politica) con particolare attenzione ai loro risvolti storici, ed è membro attivo della Società italiana di filosofia analitica (SIFA). Attualmente, sta portando a termine un libro sul significato morale del piacere, un saggio sulla logica abduttiva in Sherlock Holmes, e una ricerca sul recente movimento noto come ‘Filosofia sperimentale’; nel ruolo di Consulting Editor,è responsabile di un numero della rivista The Monist sulla proprietà intellettuale (2010). Pubblicazioni