Progetti in corso

DOCUMENTS
Documents

Antropologia dell'immaginario

> Website

ARTE | MODA Archive
ARTE | MODA Archive

Archivio di documenti iconografici per la conoscenza della moda

> Website

Diagnostica dei beni culturali
Diagnostica BB CC
DANTE RELOADED
Dante reloaded

Dante Reloaded nasce da collettivo di artisti, docenti, performer, comunicatori e studiosi che, in vista delle celebrazioni del 2021 per i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, hanno voluto creare un “hub” culturale dedicato alla Divina Commedia. 

Attualmente coordinato da:

Gualtiero Scola, attore e regista, ideatore e direttore artistico del progetto, interprete e responsabile del montaggio audio

Matthias Schnabel, video artista affermato in numerosi eventi multimediali a livello mondiale, responsabile della realizzazione video.

Massimo Crotti, fondatore dell’ agenzia di comunicazione Communication Hub, e il suo equipaggio, direttore responsabile della comunicazione e della linea editoriale.

Il CAV UniBg e figure accademiche UniBg sono stati chiamati a partecipare a Dante Reloadedunitamente a artisti, relatori e collaboratori per dar vita ad un progetto multidisciplinare in vista delle celebrazioni dantesche previste nel 2021.

Gualtiero Scola: «Il progetto nasce più di tre anni fa, quando nel corso di una mia personale ricerca come attore, riscontro l’inaspettata impossibilità sulle più diffuse piattaforme on line, di fruire di una Lectura Dantis completa. Centinaia sono le pagine dedicate a Dante, alla Commedia e alle varie letture interpretate offerte negli anni da molti artisti, ma appunto, online risulta pressoché impossibile ascoltare un lavoro completo, con una veste editoriale e grafica uniforme ed in particolare, a fruizione gratuita. L’enorme lavoro necessario per realizzare un’opera di tale portata è stato subito evidente e, in parte, spiega i motivi per cui le interpretazioni più conosciute siano solo quelle datate ormai di alcune decine di anni: epoche nelle quali il teatro e le produzioni audiovisive culturali venivano supportate o realizzate interamente dai canali televisivi pubblici, dando la possibilità ad intere generazioni di bravi artisti di esistere, di studiare, di esprimere la loro arte.»

Oggi sappiamo come la situazione sia completamente diversa.

Il formato richiesto dalla maggior parte delle piattaforme online è il video, questo ha dato lo spunto per progettare, canto per canto, un lavoro nel quale il testo fosse a scorrimento, per facilitarne la comprensione e per accompagnare il lettore-spettatore sul sentiero percorso da Dante terzina dopo terzina.

Di Dante Reloaded è in itinere la creazione del sito dedicato.